Molte domande, poche certezze


Giorno 1224 A Mongoumba, senza TV, senza internet, senza radio, senza la possibilità di fare test, senza sapere bene cosa sia il coronavirus – qui lo chiamiamo kobela sioni cioè malattia cattiva – la concretezza visibile e materiale della pandemia è stata la comparsa di qualche mascherina e di grandi bidoni per lavarsi le mani […]

Scontro o incontro?


Giorno 1175 È ricominciata la stagione delle piogge, spesso il cielo è cupo e grandi nuvoloni neri minacciano pioggia. All’orizzonte, però, c’è un’altra tempesta più pericolosa che preoccupa e colpisce duramente il mondo, l’Europa, l’Italia, la Lombardia, Bergamo… 1, 4, 12, 16, 19, 41, 50, 64, 72, 94… i casi di positività alla pandemia, tutti […]

Forse si può…


Giorno 1151 Accampamento pigmeo di Ndobo, a circa 5 km da Mongoumba. Una scuola di mattoni rossi, due aule grigie, un cortile di erba spelacchiata e 24 bambini pigmei FORSE SI PUÒ… aprire la mano e raccogliere tutti i colori del giorno… imparare l’italiano e non il francese!!! Come dice la mia saggia mamma: “Le […]

Nel mondo ma non del mondo!


Giorno 694 Ciao a tutti!Mi chiamo André, sono un bambino pigmeo; non so quanti anni ho, forse tra i 7 e i 9, e vivo a Ndobo, un accampamento nella foresta della Repubblica Centrafricana, vicino a Mongoumba.La mia casa, se si può chiamare casa, è simile ad un igloo fatto con rami e foglie secche, […]

Diario di bordo


Giorno 667 Ciao a tutti, come state?Sono 6 mesi che non vi scrivo… sono anche 6 mesi che non esco da Mongoumba… che cosa posso raccontarvi?Io sto bene… come dice una canzone italiana è difficile trovar parole molto serie per trasmettere le emozioni vissute a fianco dell’umanità sofferente della Repubblica Centrafricana. Farò in modo di […]

Diario di bordo


Giorno 459 Ciao a tutti/e, come state? Spero tutto bene…Qui è iniziata la stagione delle piogge e per gli spostamenti avremmo bisogno dell’arca di Noè. Però, quando piove, Mongoumba si ferma (come tutta la Repubblica Centrafricana credo); i bambini e i maestri non vengono a scuola, in giro non c’è nessuno, e noi possiamo dormire […]

Diario di bordo


Giorno 388 Ciao a tutti/e, come state? Spero tutto bene…È stato un po’ strano questo Natale e inizio di anno 2018, vissuto al caldo della Repubblica Centrafricana, indossando le t-shirt dell’estate e mangiando merluzzo alla portoghese. LA NOTTE DEI DESIDERI Qui è NOTTE! Una NOTTE profonda che avvolge tutto! Una NOTTE che non è come […]

Diario di bordo


Giorno 261 Ciao a tutti/e, come state?Qui tutto bene, sono partito in fretta e furia da Bangui il 19 agosto, continuando lo studio della lingua sango direttamente sul campo a Mongoumba. Sono volati veloci come il vento circa 3 mesi.Ecco un’altra canzone per esprimere a parole tutta l’immensità vissuta: COME UN FIUME, dei Nomadi. Mongoumba…HA […]

Diario di bordo


25 giorni a Mongoumba Ciao a tutti/e, come state?Durante il viaggio di ritorno dal piccolo stage a Mongoumba (4 ore e mezzo di auto da Bangui con attraversamento del fiume Lobaye sul battello) per cominciare a vedere, osservare e guardare, mentre pensavo a come raccontarvi tutta l’immensità vissuta condensata in 25 giorni, il mio lettore […]

In un battibaleno


Giorno 106 Domani dalle 8.30 alle 10.30 ho la valutazione finale del secondo corso di francese… in un BATTIBALENO… Anna passerà a prendermi a scuola, andremo in parrocchia per caricare le mie valigie che ho già preparato e partiremo… in un BATTIBALENO… per Mongoumba. Ci aspetta un viaggio di 5/6 ore.Dopo solo 20 giorni un […]