Lecce > 11 ottobre 2018

Cammino 2018-2019

Iniziative e Campagne > 14 agosto 2018

Lettera aperta all’Unhcr

All’attenzione dell’Illustr.mo Rappresentante Regionale per i Paesi del Sud Europa dell’Unhcr Felipe Camargo

 

Le Commissioni territoriali hanno un’importanza fondamentale nel processo di riconoscimento del diritto di protezione internazionale.
Il loro moltiplicarsi, la necessità di reperire un gran numero di commissari con le più diverse preparazioni professionali e giuridiche, il ruolo di presidenza attribuito a funzionari prefettizi che mai avevano svolto compiti di tale genere, la grande quantità di istanze da analizzare, la molteplicità di storie e provenienze, hanno fatto di questo momento “amministrativo” un nodo cruciale ma estremamente fragile del sistema della protezione internazionale.
Proprio per la delicatezza del compito è prevista la presenza, tra i commissari territoriali, di un soggetto nominato dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati.
La circolare del Ministro dell’Interno del 4 luglio 2018, inviata alla Commissione nazionale per il diritto di asilo e ai Presidenti delle Commissioni territoriali, ci ha suscitato numerose preoccupazioni.