Le Afriche intorno al tavolo


Giorno 88

Mi sono trasferito alla parrocchia comboniana di Nostra Signora di Fatima! Tutto nuovo… nuovi orari, nuovo cibo, nuova stanza, nuova COMUNITÀ! Ora vivo con 3 padri comboniani africani: p. Moises, p. Jean Michel e p. Romain! Tutti africani ma di diverse AFRICHE: p. Moises è ugandese, ha dovuto imparare il francese e il sango, è quello con più esperienza ed è il responsabile della parrocchia. P. Jean Michel è togolese, è arrivato da poco tempo in Repubblica Centrafricana, sta imparando il sango e conoscendo la realtà, la vita e le abitudini centrafricane. P. Romain è centrafricano, è appena stato ordinato sacerdote, parla benissimo il sango e il francese, sta imparando a celebrare la messa e sarà inviato in Guatemala come primo servizio missionario.
Uganda, Togo, Repubblica Centrafricana per le distanze delle AFRICHE è come vivere con un russo, un francese e un portoghese, dire che sono africani è generalizzare, ognuno ha le sue abitudini… non è facile essere COMUNITÀ ma a TAVOLA si scherza, si ride, si chiacchiera, si parla dei problemi delle AFRICHE… c’è un’ottima sintonia e fraternità in questo piccolo pezzo di AFRICHE!

Un saluto, un abbraccio, un bacio, una preghiera e un GRAZIE…

Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.